Archive for marzo 2009|Monthly archive page

silenzio assenzio

Microtrame di fantascienza

Ogni tanto mi vengono in mente degli spunti per racconti di fantascienza.  Senonché mi scoccia pensare alle trame o ai personaggi e tutte ste cose qui, per cui non vado più avanti dello spunto.

Magari qualcuno a cui piace scrivere potrebbe trarre spunto dagli spunti.

Poi facciamo a mezzi coi soldi.

pane, alimentari ecc.

(ho scritto questa cosa tre mesi fa.  chissà che accidenti volevo dire.)

gli alieni arrivano sulla terra.

sono evolutissimi nelle biotecnologie.

si fanno spiegare come funziona il pane.  loro dicono “ma siete matti?  si coltiva il grano da una parte, lo si macina, lo si porta da un’altra, poi lo si impasta, poi si fa cuocere, poi si porta il pane nei negozi, ma è un casino.  non potreste coltivare una pianta che si mangia direttamente?  tipo le banane?  e non potreste creare una pianta che si può coltivare dappertutto, anche nel balcone di casa?  così ognuno ha le sue banane senza doversi muovere troppo e fare inquinamento ed entropia.  Anzi, dovreste modificare il vostro dna in modo da diventare una specie che può metabolizzare molta più roba e molto meno manipolata di come fate adesso”.

deformattazione professionale