Archive for the ‘consumi’ Tag

calo dei consumi? ma perché, qualcuno ancora consuma?

ma io dico, mannaggia a quella zozza.

hanno fatto di tutto per abbassare il più possibile gli stipendi.  hanno fatto di tutto per rendere più insicura la vita di uno che, quando e se trova lavoro, lavora.

è normale che uno stipendio sia di 900 euro.  è normale che un contratto di sei mesi sia considerato lungo.

ma come cazzo vi aspettate, industrialotti e infami bottegai italiani del cazzo, che le stesse persone che ora avete anche la possibilità legale di schiacciare nella povertà e nell’insicurezza (non che ve ne sia mai mancato il coraggio), possibilità di cui ora approfittano anche le pubbliche amministrazioni, come vi aspettate che qualcuno “consumi” (compri) i vostri stramaledetti stracci, i vostri gins svarecchinati, le vostre stupide scarpe dalle fogge sempre più assurde e scomode e qualunque esso sia il prodotto che fabbricate?

per quale motivo, non sapendo neanche se il prossimo mese prenderò uno stipendio comunque da fame, mi dovrei comprare un paio di pantaloni, o dovrei andare al ristorante o a fare un viaggio?

ma lo volete capire, brutte merde che non siete altro, che ad aumentare il vostro profitto riducendo gli stipendi forse sul breve qualcosa guadagnate, ma sulle lunghe vi tagliate le palle da soli?  lo volete capire o no che avete bisogno di gente intelligente a lavorare per voi, e non le povere mentecatte ignoranti che si accontentano del tozzo di pane secco, se volete andare avanti?  che avete bisogno di gente che ne sa più di voi, e che la dovete pagare bene e far sentire a loro agio?

allora forse i consumi potrebbero risalire.

ma tanto, sciocchi, non avete fatto altro che forgiare una generazione che ha visto che si può campare benissimo anche senza tutte le vaccate inutili che ad ogni cambio di stagione cercate di spacciare.  una generazione che quando arriverà a guadagnare 2, 3mila euro e più al mese prima di comprare una camicia, un cellulare o di andare a mangiare in qualche posto di merda ma alla moda e costoso, ricorderà che se ne può fare benissimo a meno, e che anzi, quelli sono proprio coloro che hanno contribuito a rendere buona parte della nostra vita infelice, e quindi doppio motivo per non dare loro una lira.

e quindi forse piccoli mediocri imbecilli incapaci imprenditorucoli con la mentalità del bottegaio da quattro soldi, finalmente fallirete, chiuderete e vi toglierete dai coglioni, e forse lascerete spazio a qualcuno che sappia veramente lavorare e puntare al meglio, all’eccellenza, e non al vendicchiare qualcosa agli statali ipergarantiti e iperannoiati.